Instagram

11 settembre 2014

Bed time routine: come preparo la pelle del viso per la notte

Per rimuovere trucco, smog e stanchezza dal viso dopo l'intera giornata fuori casa uso pochi prodotti e completamente naturali:

1) Struccare gli occhi: OLIO DI COCCO
Quest'olio è ormai famoso per la sua efficacia nella cura della pelle e dei capelli. Io ne uso pochissimo per struccare gli occhi da qualsiasi tipo di trucco: waterproof e non.
Tutto quello che faccio è bagnarmi il dito pulito e asciutto con l'olio e passarlo sull'occhio fino a che non avrò sciolto tutto il trucco (Sarebbe meglio inumidire la palpebra prima).
Poi, bagnando un dischetto e passandolo sull'occhio,rimuovo tutto il trucco degli occhi!
Questo richiede pochissimo tempo ed è veramente efficace!

 2) Struccare e detergere il viso: GEL DETERGENTE RINFRESCANTE VIVIVERDE COOP
Anche questo prodotto è molto conosciuto: un gel detergente in grado di struccare il viso e detergerlo. La mia pelle è mista: questo prodotto tende a farmela seccare un pò...niente che una successiva idratazione non possa ovviare.
Devo puntualizzare che, personalmente, non uso molti prodotti sul viso: solo correttore dove "devo assolutamente" e una cipria opacizzante (ultimamente uso semplicemente amido di riso in polvere). Quindi non ho bisogno di uno struccante hard core! Questo è più che sufficente!


3) Scrub: SPAZZOLINA PER VISO DOUGLAS
Il clarisonic dei poveri: passo la spazzola sfruttando la leggera schiuma creata sul viso con il detergente coop, con movimenti circolari e insistendo nelle zone più problematiche.
Passo al risciacquo.

4) Idratazione del viso: SIERO VISO PURIFICANTE BIOFFICINA TOSCANA

tre gocce di questo siero sono sufficienti per idratare tutto il viso. Si stende facilmente e si assorbe in men che non si dica!

Questo prodotto è una new entry, fresco fresco di Settembre. Ho trovato la marca Biofficina Toscana in una meravigliosa erboristeria nel centro di Torino a pochi metri dalla Mole.

Questo prodotto fa proprio al caso mio: purifica, non è oleoso e si assorbe molto velocemente! Non è un prodotto low cost, direi di fascia media (30ml per 13.50 €), ma finora mi sta dando grandi soddisfazioni.

....e quelle volte che torni a casa tardi, che non ne hai la minima voglia di fare tutto questo tramtram, ci vorrebbe un premio apposito per noi che riusciamo ad andare comunque a letto struccate.
Consegnato da chi?! :P

30 agosto 2014

Biotiful: l'app che ci aiuta nella scelta dei prodotti al supermercato

Quante volte vi ritrovate con in mano tre o quattro prodotti indecise su quale scegliere?

Oggi vi parlo di "Biotiful", l'app per smartphone iOS e Android che ci aiuta a valutare la bontà dei prodotti dovunque vogliamo.
Questa è l'icona con cui si presenta l'applicazione.
L'applicazione è gratuita e, come ho anticipato, è scaricabile sia da App Store che da Play Store.

All'interno, trovate un motore di ricerca che aiuta nel trovare il prodotto di cui volete conoscere l'inci,  automaticamente vi verrà fornita una valutazione generale del prodotto e, in più, l'intero inci con le rispettive valutazioni del singolo ingrediente.

La cosa più interessante e innovativa che fornisce questa applicazione, è la lettura del codice a barre con il solo uso della fotocamera del nostro smartphone! In questo modo, direttamente al supermercato, si possono conoscere in pochissimi secondi le composizioni dei prodotti.





E' però necessario sapere che le valutazioni non sono esclusivamente sulla base della dannosità del prodoto verso l'umano, ma anche verso l'ambiente: conoscere il criterio su cui si basano le valutazioni è importantissimo per un uso consapevole dell'applicazione.

Personalmente la consiglio al 100%: leggere l'inci non è semplice, specialmente quando siamo di fretta al supermercato!
Nel sito dedicato all'applicazione vi è una descrizione dello scopo e l'idea che sta dietro il prodotto:

"Biotiful.it nasce dal crescente bisogno personale di mettere a disposizione del maggior numero di persone il sapere accumulato in anni di ricerche sull'analisi dei componenti impiegati nei prodotti di uso quotidiano. Molte persone non hanno la minima idea di cosa entri in contatto con la loro pelle. Biotiful.it è qui per questo.


Questo sito è ben lontano dal voler sostenere il biologico a tutti i costi e non condanna assolutamente la chimica, scienza fondamentale molto spesso utilizzata ingiustamente con accezione dispregiativa; cerca, invece, di offrire una valutazione oggettiva degli effetti dei prodotti, basata su un' analisi approfondita dei singoli ingredienti che li compongono. Durante la valutazione si devono tenere in conto più fattori, poiché non possono essere etichettati come nocivi soltanto i componenti notoriamente dannosi per l'uomo, ma anche quelli prodotti a discapito dell'ambiente e quelli che non sono ancora stati sufficientemente controllati.
L'obiettivo è di colpire le aziende che lucrano sull'utilizzo di questi componenti pericolosi per la nostra salute, i quali potrebbero essere facilmente sostituiti con equivalenti meno dannosi.


Essere consapevoli di cosa contiene un prodotto con cui la nostra pelle entra spesso in contatto, è uno strumento importantissimo, che ci permette di capire e valutare i suoi effetti benefici, la sua funzione ed il suo valore reale. Concetto che viene espresso chiaramente da questa citazione di Barbara Righini (SaiCosaTiSpalmi):
<<“Imparando a leggere le etichette vivrai una vera e propria "caduta degli Dei". La crema prodigiosa pubblicizzata dalla meravigliosa modella su tutte le riviste verrà espulsa dall'elenco dei tuoi oggetti del desiderio non appena realizzerai ciò che contiene e quanto vogliono fartelo pagare.”>>


Quindi, Biotiful.it è a tua disposizione per offrirti tutti gli strumenti necessari per aiutarti ad operare una tua valutazione in merito, cercando nel contempo di aumentare il grado di consapevolezza e responsabilità globale su questo argomento sfruttando la potenza dei social networks.


In conclusione, per comprendere a fondo le motivazioni per portare avanti nostra battaglia, consigliamo la visione di questo video. Non ve ne pentirete, parola di Biotiful.it!"

L'applicazione è fruibile anche dal sito, per una ricerca più comoda da casa.

25 agosto 2014

Mai più: UNGHIE INGIALLITE


FINALMENTE ho trovato un prodotto che mantiene quello che promette:  Essence "Studio nails 24/7 nail base"
Questo smalto, come da descrizione della casa, promette di non fare ingiallire ne unghie e di far durare più a lungo lo smalto.

Non sono mai stata tanto soddisfatta da una base. Tempo fa provai altre basi che però lasciava sempre un alone più o meno giallo sull'unghia

Come potete vedere dalla foto,  le unghie hanno uno stacco sulla punta più giallo rispetto alla parte inziale dell'unghia. 
La parte gialla è dovuta alla vecchia base che usavo, mentre la parte più bianca è cresciuta "sotto" la nuova base.

20 luglio 2014

Labo Led Nail Polish: nail art, review e swatches

Vi presento i nuovi smalti del brand Labo, in particolare della linea "Labo Led Make Up". 
Questa linea include smalti e lipgloss con la particolarità di avere, incorporato nel packaging, un led che aiuta l'applicazione in zone della casa che non godono di una particolare luminosità o in situazioni di "emergenza" fuori casa.

11 luglio 2014

#labo #lednailpolish #light #new #nailart #pink #grey #laboled #laboledmakeup #makeup

Una piccola anteprima di alcuni smalti che sto testando della linea Labo Led Makeup

Presto farò un post apposito e vi dirò la mia opinione :)



via Instagram