2 luglio 2013

Unghie che si sfogliano, come evitarlo?

Ultimamente mi è capitato di avere le unghie che "si sfogliano" o "si sfaldano", cioè perdono spessore perchè si sfogliano letteralmente, come fossero fatte di foglie di lattuga :D

Non ho ancora ben capito il motivo, dato che dal punto di vista alimentare non credo di avere carenza di qualche particolare tipo di sostanze nutrienti per le unghie..Se cercate su internet è facile trovare un elenco di queste sostanze, non sto qui a elencarle ma vi lascio un link di spunto abbastanza dettagliato : http://www.my-personaltrainer.it/benessere/unghie-sfaldano.html#1

A parte quello che potete trovare in questo link, ho deciso di seguire certe regole per cui spero di far diminuire e (incrociando le dita) eliminare questo problema!

Non ho studiato a fondo il problema, quindi qui vi riporto solo la mia esperienza e non pretendo che sia perfetta, aspetto infatti dei consigli se qualcuno ne ha da dispensare!

Per iniziare, quando capita che debba accorciare o tagliare le unghie, evito totalmente di usare tagliaunghie o forbici. Infatti usare questi attrezzi fa si che l'unghia si incurvi sotto lo sforzo fatto per tagliarle. Così facendo, se già l'unghia è debole, la tendenza a rovinarsi si alzerà! Allora per accorciarle uso solo una lima e olio di gomito. Sarà noioso, ma meno che vedere le unghie sfaldate in futuro.



Ho scelto di compare uno smalto essense specifico per rendere più  forti le unghie. E' lo "essence Studio Nails-ultra strong nail hardener". Questo prodotto ha un metodo d'utilizzo molto precisa dettata dal produttore: smalto specifico per unghie fragili e deboli, contiene formaldeide: non applicare vicino alle cuticole che vanno comunque protette con una crema grassa. Ogni 2 giorni eliminare lo smalto con un solvente senza acetone e aspettare un giorno prima di applicarlo nuovamente. Non usare per più di 3 settimane consecutive.
Per ora questa cura sta andando molto bene! non ho avuto altre unghie sfogliate, solo una ha riproposto il problema ma era sfogliata già prima dell'applicazione. Sono convinta che migliorerà.


La versione rosa è quella senza acetone,
lo trovate scritto sull'etichetta
Come dice la descrizione dello smalto Essence, tendo ad usare un levasmalto senza acetone. Infatti ero abituata a prendere il primo solvente trovato al supermercato, ma spesso questo è a base di acetone. Questo tipo di solvente ho l'impressione che sia più aggressivo rispetto ad uno senza acetone. Da quando lo uso, accoppiato con tutti gli altri accorgimenti, il risultato si nota!
Quello Cien che vedete di fianco è facilmente reperibile, infatti è un prodotto della Lidl, ma non è per nulla difficile trovarne della Parisienne nei supermercati. Guardando l'inci non potete sbagliare, l'acetone deve essere assente.

Assieme a questi consigli, ovviamente la cura delle unghie con creme o oli dedicati aiuterà a combattere il problema ;)

3 commenti:

  1. Ciao, anche io ultimamente ho questo problema, mi vengono via dei veri e propri strati! :/
    Proverò lo smalto della essence, per ora sto facendo degli impacchi con olio di oliva e olio essenziale di limone...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente stai facendo un'ottima cosa nutrendole con l'olio! mi raccomando per quanto riguarda il solvente, nel caso debba usarlo ;)

      Elimina
    2. Un paio di settimane fa ho comprato proprio quello che hai tu della Cien senza acetone ^_^

      Elimina